IL GOVERNO REVOCA IL LOGO AL CONGRESSO MONDIALE FAMIGLIE

ansa

ERA UN’INIZIATIVA DEL MINISTRO FONTANA. PD, UNA VITTORIA Sarà revocato l’utilizzo del logo della presidenza del Consiglio per il Congresso mondiale delle famiglie che si terrà a Verona il 29 marzo. Palazzo Chigi aveva già preso le distanze dall’iniziativa di associazioni conservatrici, appoggiata dal ministro leghista della Famiglia Lorenzo Fontana. La decisione è stata accolta con favore dai partiti di sinistra, Arcigay e Famiglie arcobaleno.

Precedente Mafia: Prestipino, serve ricostruire identità all'antimafia Successivo OK DELL'ECOFIN ALLA NUOVA LISTA NERA DEI PARADISI FISCALI

Lascia un commento