MALAYSIA: RILASCIATA SOSPETTA DI UCCISIONE FRATELLASTRO KIM

ansa

RITIRATE LE ACCUSE CONTRO SITI AISYAH: ‘NON ME LO ASPETTAVO’ Le autorità malesi hanno rilasciato Siti Aisyah dopo il ritiro delle accuse per l’omicidio di Kim Jong-nam, fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un, avvenuto a febbraio 2017 all’aeroporto di Kuala Lumpur. “Sono sorpresa e molto felice. Non me l’aspettavo”, ha detto. Ad agosto era stata rinviata a giudizio con una donna vietnamita, Doan Thi Huong: entrambe erano sospettate di aver usato l’agente Vx, un gas nervino.

Precedente VACCINI: DA OGGI SI ENTRA A SCUOLA SOLO CON IL CERTIFICATO Successivo BREXIT, 'LONDRA HA OTTENUTO GARANZIE LEGALMENTE VINCOLANTI'