GUERRIGLIA URBANA A TORINO. 12 FERMATI DOPO SGOMBERO ‘ASILO’

ansa

SALVINI, ‘GALERA’. SCIRETTI (LEGA), ‘CI VUOLE SCUOLA DIAZ’ Scene da guerriglia urbana ieri sera nel centro di Torino al corteo dei centri sociali contro lo sgombero dell’Asilo. Pietre e petardi contro le forze dell’ordine, cassonetti incendiati, vetrine a pezzi. Un gruppo di black bloc ha anche assaltato un autobus di linea, terrorizzando autista e passeggeri. Dodici persone sono state fermate. Il ministro Salvini invoca: “Galera per questi infami”. Chiamparino: violenza senza giustificazione. “Ci vuole un po’ di scuola Diaz”, scrive su Facebook il capogruppo della Lega alla Circoscrizione 6 di Torino, Alessandro Ciro Sciretti.

Precedente TEST ABRUZZO PER IL GOVERNO, I DUE VICEPREMIER ALL'ATTACCO Successivo UNA DONNA E UN BAMBINO MORTI IN UN INCENDIO A LIONE

Lascia un commento