DALL’OSSO PASSA A FORZA ITALIA: ‘GRILLINI UMILIANO DISABILI’

ansa

RISCHIA LA PENALE. D’UVA (M5S): ‘NESSUNO L’HA CHIESTA’ ‘Prima mi hanno usato, poi mi hanno preso in giro: non posso più restare con i Cinquestelle. Lascio il gruppo M5S e aderisco a Forza Italia’. L’annuncio del deputato Matteo Dall’Osso, malato di Sla, in un’intervista al Giornale in cui spiega: ‘Mi sono sentito solo, in parte tradito, umiliato. E mi sono sentito disabile. Mi hanno trattato male’. Il capogruppo M5s alla Camera, Francesco D’Uva è ‘molto deluso dalla decisione: abbiamo lottato insieme per 5 anni e oggi me lo ritrovo con Fi. Più che una questione politica è un problema umano, siamo scossi per l’affetto che nutriamo per lui’. Quanto alla penale da 100 mila euro prevista dallo statuto M5s per chi cambia casacca commenta: ‘nessuno l’ha chiesta di noi’. Di Maio: ‘mi riservo di capire’.

Precedente LRD ENIT: VALORIZZARE IL TURISMO A PARTIRE DAL CENTENARIO DI 3 GENI Successivo DELRIO, GOVERNO NATO DAL 4 MARZO È CONTRO VOLONTÀ ELETTORI