Manovra: Iva al 10% per pacchetti spa e massaggi in albergo

Alle prestazioni rese ai clienti degli alberghi, come pacchetti di massaggi o per il benessere del corpo come le spa, si applica l’Iva agevolata al 10% anziché l’aliquota ordinaria. Lo precisa una norma di interpretazione autentica approvata in commissione Bilancio alla Camera.    L’emendamento, riformulato dai relatori, è stato presentato dal gruppo delle Autonomie.

travelnostop

Precedente All’Expo Dubai del 2020 il Padiglione Italia sarà ‘Plastic Free’ Successivo Arte e fede. L'Immacolata Concezione ci mostra la tenerezza di Maria