LA GERMANIA PENSA DI ESPELLERE ITALIANI DISOCCUPATI

ansa

SOTTOSEGRETARIO MERLO, ATTEGGIAMENTO MOLTO GRAVE “Mi hanno comunicato che avevo quindici giorni di tempo, visto che non potevo provvedere a me stessa, per trovare un lavoro: altrimenti mi avrebbero rimpatriato e avrebbero pure pagato il viaggio a me e alle bambine, se non fossi stata in grado di poterlo pagare io”. A raccontare la vicenda a Radio Colonia è un’immigrata italiana che si è trasferita in Germania nel 2013. Altre lettere sarebbero giunte ad altri connazionali. “Se fosse vero, l’atteggiamento della Germania sarebbe molto grave e andrebbe a colpire l’essenza stessa della Ue” commenta il sottosegretario agli Esteri, Ricardo Merlo.

Precedente Preti sposati sul territorio. Incontri in Italia 2018/19 Successivo PRIMO TRAPIANTO DI FACCIA IN ITALIA SU UNA DONNA