IL PAPA NELLE REPUBBLICHE BALTICHE 25 ANNI DOPO WOJTYLA

ansa

‘TRE PAESI CHE SI ASSOMIGLIANO MA SONO DIVERSI’ Papa Bergoglio compie da oggi nelle repubbliche baltiche il suo 25/o viaggio apostolico. ‘Tre paesi che si assomigliano ma sono diversi’, dice il pontefice parlando di un viaggio all’insegna del sostegno alle comunità cattoliche, all’ecumenismo e al dialogo, 25 anni dopo quello di papa Wojtyla e nell’anno in cui Lituania, Lettonia e Estonia – che hanno vissuto l’invasione nazista e il dominio sovietico – celebrano il centenario della loro indipendenza. Appena sceso dall’aereo a Vilnius, Francesco è stato accolto dalla presidente lituana Dalia Gribauskaite.

Precedente M5S DIFENDE CASALINO, NEI MINISTERI SI REMA CONTRO Successivo A 30 ANNI 4 LAUREATI SU 10 SENZA LAVORO O SOTTOCCUPATI