Pakistan: kamikaze a comizio, 132 morti 200 i feriti. Isis rivendica, arrestato ex premier Sharif

 © EPA

(ANSA) – LAHORE, 14 LUG – Un kamikaze dell’Isis si è fatto esplodere ad un comizio elettorale in Baluchistan, lasciando a terra 132 morti e 200 feriti. Poco dopo Daesh rivendica. Tra meno di due settimane il Paese andrà alle urne per una tornata di elezioni politiche in un contesto tesissimo, stretto tra la minaccia destabilizzatrice del terrorismo islamico, le accuse di manipolazione da parte dei vertici militari e l’arresto dell’ex premier Nawaz Sharif e sua figlia Maryam Nawaz appena rientrati a Lahore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA