COLLABORATORE DI PARNASI A PM, DATI SOLDI A UN FUNZIONARIO

LANZALONE, ‘ALLA VICENDA STADIO NON HO MAI PARTECIPATO’ Luca Caporilli, collaboratore di Luca Parnasi e da mercoledì agli arresti nell’ambito dell’inchiesta sullo stadio della Roma, ha ammesso oggi nel corso di un interrogatorio “dazioni di denaro in favore di almeno di un funzionario pubblico” responsabile dei pareri al progetto sulla struttura che dovrebbe sorgere a Tor di Valle. L’ex presidente dell’Acea Lanzalone si difende nell’interrogatorio: ‘Io alla vicenda dello stadio non ho mai partecipato’. No della Procura alle richieste di scarcerazione per alcuni indagati. Intanto Renzi e il Pd vanno all’attacco del ministro della Giustizia: ‘Peccato che il ministro Bonafade, in realtà ‘Malafede’, abbia detto che non verrà in Parlamento a rispondere nel merito’.

ansa