IMPRESA DI FROOME, RIBALTA IL GIRO E PRENOTA IL TRIONFO

VINCE DOPO UNA FUGA DI 83 KM. TIENE DUMOULIN, CROLLA YATES Impresa di Chris Froome sulle Alpi. Il campione britannico ribalta il Giro. In fuga a 83 chilometri dal traguardo, con un’azione da ciclismo d’altri tempi, arriva da solo a Bardonecchia e conquista la maglia rosa, infliggendo 3′ al secondo e 3’23” all’olandese Tom Dumoulin, che ora lo insegue in classifica a 40″. Crolla Simon Yates (inglese anche lui, 3 vittorie e 13 giorni in rosa) che subisce un ritardo di 39′. Naufraga anche Domenico Pozzovivo che saluta il podio. La terza piazza è ora per il francese Thibaut Pinot a 4’17” dal leader. (ANSA).

Precedente LO SCANDALO CORRUZIONE INGUAIA RAJOY, CRISI IN SPAGNA Successivo Missione Governo / Ore difficilissime per tutti. A partire dal presidente della Repubblica che si trova in perfetta solitudine alle prese con un dilemma lacerante