DI MAIO, NESSUN RIPENSAMENTO SU CONTE, ALLINEATI CON LEGA

ansa

CANDIDATO IN BILICO DOPO DUBBI CURRICULUM E SAVONA E’ sera ormai quando Luigi Di Maio, lasciando Montecitorio, ribadisce che su Giuseppe Conte non c’è “alcun ripensamento” e che con la Lega il M5s è “allineato”, al termine di una giornata in cui la candidatura a premier del giurista è apparsa fortemente in bilico, per i dubbi emersi sul suo curriculum e sul nome di Savona per il ministero dell’Economia. Riaffiora l’ipotesi Di Maio premier ma c’è l’alt di Salvini. Mattarella prende tempo. Intanto spuntano testimoni, accademici italiani oltreoceano, che confermano la presenza di Conte a New York.

Precedente UEFA RINVIA A GIUDIZIO IL MILAN SUI CONTI, COPPE A RISCHIO Successivo UE AVVERTE SU DEBITO E PENSIONI, MA RINVIA GIUDIZIO