Di Maio, se fallisce con Pd si vota

 © ANSA

(ANSA) – ROMA, 24 APR – “Se fallisce questo percorso, per noi si deve tornare al voto. Non sosterremo nessun altro governo, tecnico, di scopo o del presidente”. Lo afferma Luigi Di Maio, leader M5s al termine delle consultazioni con Fico. E poi spiega: “Abbiamo 338 parlamentari e con questa forza un partito deve dare un governo del cambiamento del Paese, e un governo del cambiamento parte dalle nostre battaglie. Ovviamente con 338 parlamentari non può esistere opposizione, o si va al governo o si torna al voto”.

Precedente Donne: “È ora che la Chiesa si metta in loro ascolto”, anche delle mogli dei preti sposati Successivo Profeti e preti «scomodi» (ma solo per qualcuno)