Vaticano riabilita e assolove prete pedofilo condannato in cassazione… ma condanna e allontana i preti sposati

La notizia suscita rammarico e amarezza nei preti del Movimento Internazionale dei Sacerdoti Lavoratori Sposati. “Noi ancora discriminati dal Papa e dal Vaticano, anche con un nostro regolare percorso che ci ha portato al matrimonio religioso senza commettere reati, mentre un prete pedofilo condannato in cassazione è assolto e riabilitato”.

La Cassazione lo ha condannato in via definitiva per pedofilia a sette anni e otto mesi, ma il Tribunale vaticano, invece, ha totalmente scagionato don Luciano Massaferro, il sacerdote di Alassio la cui storia, nove anni, fa fece scalpore in Liguria perché al centro vi erano gli abusi a una chierichetta di 12 anni.
Per la Chiesa l’ex parroco «deve essere completamente riabilitato in quanto non consta che egli abbia commesso i delitti a lui ascritti» c’è scritto nella sentenza del tribunale ecclesiastico diffusa oggi dalla diocesi ligure che informa che è stato fatto un lungo e «meticoloso e puntuale processo penale canonico».

Precedente La Cassazione: è un prete pedofilo. Ma il tribunale vaticano lo assolve Successivo Maltempo: attesa per il grande freddo, frana ad Ischia