71ENNE MUORE COI POLSI LEGATI IN CASA NELL’ALESSANDRINO

ansa

PER IPOTERMIA, FORSE ERA STATA IMMOBILIZZATA DA RAPINATORI Una donna di 71 anni è stata trovata ieri sera in casa coi polsi legati e in stato di semi incoscienza: è morta durante i soccorsi. E’ successo ad Arquata Scrivia, in provincia di Alessandria tra Piemonte e Liguria. La causa della morte sarebbe ipotermia. L’anziana potrebbe essere stata immobilizzata da rapinatori.

Precedente Ior: condannati Cipriani e Tulli. In sede civile per danni all'Istituto pari a 47 milioni di euro Successivo TERREMOTI: TAIWAN; PROSEGUONO SOCCORSI, OLTRE 170 I DISPERSI

Lascia un commento