IN ARRESTO PER RAPINA IL FIGLIO DEL PROCURATORE DI BRESCIA

ansa

VA IN CARCERE LO STUDENTE CHE HA ACCOLTELLATO LA PROF Gianmarco Buonanno, figlio del Procuratore capo di Brescia Tommaso Buonanno, è stato arrestato per rapina a mano armata. E’ accusato di far parte di una banda entrata in azione a Zogno, nella Bergamasca, in un supermercato alla fine di gennaio. Riconosciuto da alcuni video mentre impugna una mitraglietta. Andrà nel carcere minorile il 17enne che giovedì ha accoltellato in classe, nell’istituto superiore Bachelet-Majorana di Santa Maria a Vico, la prof d’italiano Franca Di Blasio. L’accusa è di lesioni aggravate. La professoressa è stata ricevuta da Gentiloni: ‘un buon esempio per l’Italia intera’.

Precedente A MEDIAPRO I DIRITTI TV, SKY ATTACCA LA LEGA DI SERIE A Successivo AL VIA ERA POWELL ALLA FED: 'SISTEMA FINANZIARIO È PIÙ FORTE'

Lascia un commento