MO: FONTI ANP, PALESTINESE 19 ANNI UCCISO IN CISGIORDANIA

ansa

LANCIAVA SASSI CONTRO MILITARI ISRAELE DURANTE SCONTRI Un ragazzo palestinese di 19 è stato ucciso in Cisgiordania perché scagliava pietre contro i militari israeliani nel corso di scontri vicino a Jenin, secondo quanto dichiarano fonti dell’Autorità nazionale palestinese. Secondo il ministero della sanità palestinese, il giovane è stato colpito alla testa da un colpo d’arma da fuoco. Diversi altri manifestanti sono rimasti feriti da proiettili di gomma.

Precedente UMA THURMAN, WEINSTEIN AGGREDI' ANCHE ME Successivo PAMELA: OSHEGALE RESTA IN CARCERE, CONVALIDATO L'ARRESTO

Lascia un commento