PAMELA: OGGI CONVALIDA DELL’ARRESTO DEL NIGERIANO

ansa

INDIZI INCHIODANO IL PUSHER, MA E’ ANCORA GIALLO SULLA MORTE Si terrà oggi l’udienza di convalida dell’arresto del nigeriano di 29 anni fermato ieri con l’accusa di aver ucciso e fatto a pezzi il corpo di Pamela Mastropietro, la 18enne romana fuggita da una comunità di recupero nelle Marche. I vestiti insanguinati della ragazza sono stati trovati in casa dell’uomo, così come tracce ematiche sono state rinvenute sul balcone. L’autopsia non ha ancora chiarito, però, se la giovane sia stata uccisa o se sia rimasta vittima di overdose.

Precedente SINDACA RAGGI, BIMBI ANCORA NON VACCINATI RESTINO A SCUOLA Successivo Maestra scriveva 'squola', licenziata

Lascia un commento