CAOS CANDIDATURE NEL CENTRODESTRA, PRODI SPACCA LA SINISTRA

DI MAIO RASSICURA LA CITY DI LONDRA, ‘NON SIAMO POPULISTI’ Il candidato premier del M5s rassicura gli ‘investitori istituzionali’ in un incontro alla City di Londra: ‘Non siamo populisti, abbiamo un programma chiaro e la volontà di andare al governo’. Dall’Italia, Salvini nega di poter governare col M5s, mentre scoppia la grana delle liste nel centrodestra: la Corte d’appello di Milano contesta 15 candidature nell’uninominale alla lista ‘Noi con l’Italia’ a rischio Brambilla e Rossello. L’endorsement di Prodi al Pd crea invece malumori a sinistra, con Bersani che attacca l’ex premier: ‘Troppo tenero con Renzi’. E a Roma l’ex maggiore del Noe Scafarto torna sul caso Consip: ‘Non ho taroccato nessuna informativa su Tiziano Renzi, ma chi lo ha avvertito che aveva il telefono sotto controllo?’.

ansa

Precedente Arabia Saudita: La svolta continua Successivo GRECO E MATEMATICA PER IL SECONDO SCRITTO ALLA MATURITA'

Lascia un commento