Da giovedì torna l’inverno, pioggia, neve e calo temperature

(ANSA) – ROMA, 30 GEN – Torna l’inverno. Dopo giorni di latitanza, una perturbazione dal Nord Europa riporterà da giovedì pioggia, neve in montagna e soprattutto un calo delle temperature. La previsione è del meteorologo di ‘3bmeteo.com’ Edoardo Ferrara, secondo il quale non si tratta di “nulla di eccezionale ed eclatante”, è infatti “un normale fronte freddo per la stagione. A dire il vero sull’Europa centro-settentrionale il freddo si farà sentire in modo più incisivo, con rovesci di neve anche in pianura nei prossimi giorni”. Se già domani si registreranno le prime piogge su Friuli Venezia Giulia, Levante Ligure e centrali tirreniche, da giovedì si intensificheranno su Nordest, Toscana, entro sera anche Umbria e Lazio”. Sempre giovedì sono previste nevicate sulle Alpi, soprattutto orientali, mediamente oltre 800-1200m. Il passaggio della perturbazione sarà accompagnato anche da aria fredda, responsabile di un calo delle temperature a partire dal Nord, tra venerdì e sabato anche sul resto della Penisola. La flessione, secondo quanto spiegano a 3bmeteo.com, sarà più decisa in montagna, dove si perderanno anche oltre 6-8 gradi, e in generale lungo i versanti adriatici. (ANSA).

Precedente Verso il voto. Renzi difende le candidature anche da Letta. Salvini annuncia i ministri Successivo Musica: Premio Mia Martini, audizioni il 2 febbraio a Cuneo

Lascia un commento