NAPOLITANO, IL GOVERNO DEL PRESIDENTE È UNA FANTASTICHERIA

ansa

‘LEGGE ELETTORALE DOVRÀ CAMBIARE ANCORA, ANOMALIA ITALIANA’ “Gli scenari che leggo sul dopo voto sono spesso pure fantasticherie. Governo del presidente? Non esiste”. Il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano – intervistato dal Corriere della Sera – è preoccupato dai possibili esiti delle elezioni: “Il presidente non può inventarsi un governo perché dominus è il Parlamento”. Ma se decide il Parlamento, allora la corsa a chi arriva primo tra i candidati premier è solo una finzione? “Peggio – risponde Napolitano -, è una totale mistificazione”. Quanto alla legge elettorale, “penso che anche chi ha votato questa legge sapesse che si trattava di una soluzione che non avrebbe retto a lungo. Ritengo che sia perciò nell’ordine delle previsioni oggettive tornarci su nella prossima legislatura. Anche se ciò aggraverà ulteriormente l’anomalia italiana”.

Precedente TRUMP: 'SI', RIENTREREI NELL'ACCORDO DI PARIGI SUL CLIMA' Successivo Volkswagen, Bmw e Daimler sotto accusa per test su scimmie

Lascia un commento