VERONICA LARIO RIVUOLE 1,4 MILIONI AL MESE DA BERLUSCONI

ansa

RICORSO IN CASSAZIONE CONTRO REVOCA DELL’ASSEGNO DI DIVORZIO Continua la battaglia tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario sull’assegno di divorzio. L’ex first Lady, infatti, ha presentato, tramite il suo legale, ricorso in Cassazione contro la sentenza della sezione famiglia della Corte d’Appello di Milano, ritenuta ‘profondamente ingiusta’, con cui le è stato revocato ‘l’assegno divorzile’ di 1.4 mln al mese che, in base alla decisione del Tribunale di Monza, il leader di FI le avrebbe dovuto versare. La Cassazione dovrà decidere se nella sentenza di 2/o grado è stata applicata la legge. In caso contrario gli atti andranno a Milano per un nuova causa.

Precedente MESSA DEL PAPA PER GLI INDIOS, 'NO ALLA VIOLENZA DISTRUTTIVA' Successivo IL TRACOLLO DEL BITCOIN, VALE LA META' DI DICEMBRE

Lascia un commento