RENZI, ‘AVVERSARIO PD E’ INCOMPETENZA’. DI MAIO, ‘PROPAGANDA’

ansa

LEU VERSO INTESA SU ZINGARETTI. ‘INCIAMPO’ PIROZZI SUL DUCE Si apre una domenica di appuntamenti elettorali, mentre si vanno definendo alleanze e distanze tra i partiti. Matteo Renzi, oggi a Milano con Calenda e Sala, ha sottolineato ieri il lavoro di squadra messo in campo dal Pd per battere il Movimento 5Stelle, attaccando le sue amministrazioni locali, Roma e Torino in primis. “L’incompetenza è il nostro avversario – ha detto – ci sono 50 giorni per andare a vincere”. Per Di Maio “è solo propaganda per coprire le loro malefatte”. A sinistra pesa il no di Leu al sostegno di Gori in Lombardia, mentre nel Lazio sembra vicina un’intesa su Zingaretti. Per Grasso il M5s “è ondivago”, ed eventuali ipotesi di alleanze “saranno valutate dopo le elezioni”. Intanto il centrodestra stringe sul programma e prepara un vertice. Pirozzi, sindaco di Amatrice e aspirante candidato della coalizione per il governo del Lazio, incontra la potenziale avversaria M5s Lombardi che non enfatizza l”inciampo’ del sindaco: in una intervista ha elogiato le opere del Duce, pur criticando le leggi razziali.

Precedente VENDITA MILAN: PROCURA MILANO, NESSUN PROCEDIMENTO PENALE Successivo 50 ANNI FA IL TERREMOTO NEL BELICE, CERIMONIA CON MATTARELLA

Lascia un commento