50 ANNI FA IL TERREMOTO NEL BELICE, CERIMONIA CON MATTARELLA

ansa

DA SINDACI BILANCIO LOTTE E SACRIFICI CON SGUARDO A FUTURO Il Belice commemora oggi con Sergio Mattarella e i sindaci del cratere il terribile terremoto che lo colpì cinquant’anni fa, con 300 morti e centomila sfollati. In una cerimonia a Partanna, si ricorderanno le ferite, alcune delle quali ancora aperte, e i tempi infiniti della rinascita, ma anche gli sforzi, gli obiettivi raggiunti e quelli ancora da completare. Una fiaccolata chiuderà in serata le manifestazioni. Mostre, spettacoli, rappresentazioni teatrali e reading andranno avanti per tutto il 2018.

Precedente RENZI, 'AVVERSARIO PD E' INCOMPETENZA'. DI MAIO, 'PROPAGANDA' Successivo FALSO ALLARME NELLE HAWAII, 'RAZZO DALLA COREA, RIPARATEVI'

Lascia un commento