MOLESTIE: NUOVE ACCUSE CONTRO SEAGAL, ANCHE DI STUPRO

ansa

SAREBBE AVVENUTO AI DANNI DI UNA 18ENNE. ATTORE DENUNCIATO Nuove e gravi accuse di molestie per Steven Seagal: due donne gli contestano molestie sessuali e una delle due sostiene che l’attore la stupro’ nel 1994 quando lei era ancora teen-ager. Le accuse, riportate da “The Wrap”, mostrano uno schema comune: Seagal avrebbe invitato le donne a raggiungerlo in luoghi dove avrebbero dovuto trovarsi altre persone e dove invece c’era soltanto lui o al massimo una guardia del corpo. Entrambe le donne hanno fatto denuncia alla polizia di Los Angeles. Una di loro, Regina Simons, aveva all’epoca 18 anni, è mormone ed era una comparsa sul set del film uscito nel 1994 “Deadly Ground”.

Precedente ACCORDO MERKEL-SCHULZ, GERMANIA VERSO LA GRANDE COALIZIONE Successivo LA STAMPA, PROCURA MILANO INDAGA SU COMPRAVENDITA DEL MILAN

Lascia un commento