Vaticano, contro Papa Francesco anche il vescovo tradizionalista Luigi Negri

Vaticano sempre più spaccato su Papa Francesco. L’ultimo attacco al Pontefice arriva dal vescovo emerito di Ferrara, Luigi Negri, che già tempo fa attaccò la linea di Bergoglio sulla cittadinanza agli immigrati che, disse, “non può diventare oggetto di una concessione automatica o meccanica che non implichi una valutazione”.

Questa volta, Negri, attacca su un vecchio tema, ossia l’Eucarestia per i divorziati risposati e dunquee contro l’esortazione apostolica Amoris Laetita del Papa. Il punto è che sulla vecchia questione sono tornati tre vescovi della chiesa del Kazakistan, che insieme a un altro vescovo, monsignor Carlo Maria Viganò(nunzio apostolico negli Usa ed ex membro del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano) hanno redatto un documento che ha riaperto la polemica dottrinale.

tratto da Libero Quotidiano

Precedente Golden Globes, cresce l'attesa Successivo Gelo record, in Florida 'piovono' iguane per il freddo

Lascia un commento