Cisgiordania: ucciso un adolescente

(ANSA) – TEL AVIV, 3 GEN – Un giovane palestinese, Mussab Firas al-Tamimi (17), è stato ucciso dal fuoco israeliano nel corso di gravi incidenti verificatisi oggi nel villaggio cisgiordano di Deir Nizam (Ramallah). Lo riferisce il ministero della sanita’ palestinese citato dalla agenzia QudsNews. Fonti militari, citate da Haaretz, aggiungono che il ragazzo si era inserito “armato” fra i dimostranti ed è stato colpito dai militari agli arti inferiori. E’ deceduto dopo il ricovero in ospedale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Precedente Ecco il telefonino più piccolo del mondo Lanciato su Kickstarter, è lungo 4,6 cm e pesa 13 grammi Successivo Etiopia: libertà per detenuti politici

Lascia un commento