Sposi a S. Silvestro «Un’impresa trovare un prete». Si offrono i preti sposati

Giorgio Zordan Ultimo dell’anno, chi al veglione e chi, come Cristina Marino, 25 anni, laureanda in Editoria e giornalismo, e Cristian Pisani, 26 anni, dipendente di un’azienda alimentare a San Pietro Mussolino, in chiesa ad Altissimo a sposarsi. Organizzare la cerimonia è però stato meno semplice del previsto. «La cosa più difficile – raccontano – è stata quella di trovare un prete. Abbiamo iniziato ad agosto 2016, rivolgendoci ad uno dei 4 sacerdoti che si alternano nelle varie chiese dell’alta valle del Chiampo. Questo ci ha detto che ne avrebbe parlato con gli altri, ma poi il tempo è passato senza avere notizie e siamo arrivati allo scorso settembre quando ci siamo sentiti dire che nessuno di loro era disponibile. Abbiamo chiesto spiegazioni, ci è stato risposto che sono i preti a scegliere la data delle nozze e che non ci si può sposare di domenica se non durante la messa in presenza di tutta la comunità. Ci ha proposto sabato 30, ma a tre mesi dalle nozze avevamo già prenotato ristorante, fiorista, fotografo…». (…)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola su Il Giornale di Vicenza

Precedente Maltempo: temporali e venti forti Successivo Dalle accuse a Francesco a quelle contro Ratzinger. La fronda tradizionalista cerca di distruggere il Concilio Vaticano II e le riforme della Chiesa

Lascia un commento