Prete non arriva, “salta” la messa per evitare crisi si offrono i preti sposati

Il prete non arriva, “salta” la messa. O meglio, è stata celebrata in modo ridotto. E’ successo questa mattina nella Basilica romana minore di Besana.

Messa… ridotta

Era atteso sull’altare per le celebrazione delle 9,30 ma non è arrivato. Ha dato forfait questa mattina il sacerdote, proveniente da fuori città. Così i fedeli hanno atteso per diversi minuti. Per fortuna ci ha pensato il coadiutore, don Fabrizio Vismara, a metterci una “pezza”. E’ stato lui a salire sull’altare, facendo raccogliere i parrocchiani in preghiera per una ventina di minuti.

Sacerdoti impegnati

L’impegno dei sacerdoti besanesi è davvero considerevole. Basta guardare il numero di celebrazioni eucaristiche in programma per oggi, domenica 31 dicembre. Ben diciassette tra capoluogo e frazioni.

giornaledimonza.it

Precedente Tavullia, il prete toglie l'abito talare lascia parrocchia e torna dai genitori Successivo La "confessione": «Avevo vent'anni, ero la fidanzata del giovane Andrea Contin»

Lascia un commento