Affari Italiani, preti sposati e preti conviventi, a margine del caso don Achille che si sposa

Il Quotidiano digitale “Affari Italiani” ha pubblicato recentemente un comunicato stampa del Movimento Internazionale dei Sacerdoti Lavoratori Sposati (visibile online http://www.affaritaliani.it/cronache/don-achille-bacchettava-i-preti-sposati-517214.html)

Segnaliamo il titolo errato dal quale sembra che don Achille Melegari fosse stato contro i preti sposati. Non abbiamo fonti sull’atteggiamento di don Melegari verso i preti sposati.

Don Melegari oggi ha scritto una lettera pubblicata su “Il Resto del Carlino” ed. Bologna nella quale afferma:

“A questo punto potrei lamentarmi della poca sensibilità che nell’ambiente clericale si presta al confratello in crisi, ma io stesso con qualche altro sacerdote nelle mie condizioni attuali non feci niente di meglio. Evidentemente siamo bravi a predicare e fare la carità verso i «bisognosi» ma siamo poveri di amicizia e di lealtà. E’ stato in questo tempo di nuova ricerca di un senso che andasse oltre, che il cuore mi ha portato a fare la scelta, non compatibile con l’abito sacerdotale, di amare una donna. Avrei potuto continuare a stare all’altare la domenica e nei giorni feriali vivere more uxorio, come qualcuno fa, ma ho preferito chiedere al vescovo di essere sospeso dal ministero e percorrere senza sotterfugi il cammino necessario a vivere come Dio comanda (di ACHILLE MELEGARI, ex parroco della Diocesi di Reggio).

L’autore delle bacchettate verso un prete sposato e don Moretto e non don Achille Melegari che si limita a deprecare i preti dalla doppia vita.

La segreteria

Movimento Sacerdoti Lavoratori Sposati

http://sacerdotisposati.altervista.org

Precedente Reggio Emilia, don Achille lascia la Chiesa e si sposa. Ecco la sua lettera Successivo Anche don Mazzi, prete in Tv, si converte ai preti sposati. Ma in ritardo...

Lascia un commento