L’IRA DI PYONGYANG PER LE SANZIONI, ‘REAZIONE SARÀ FORTE’

TRUMP IN CINA A NOVEMBRE, CONFRONTO CON XI SU COREA Gli Stati Uniti devono aspettarsi “una risposta molto forte, con conseguenze insostenibili”: è la reazione di Pyongyang alle nuove sanzioni approvate dall’Onu. Donald Trump sarà in Cina in novembre e vedrà Xi Jinping, e oggi è arrivato il monito americano alla Cina: Pechino “deve rispettare le sanzioni imposte dall’Onu” alla Corea, avverte il segretario al Tesoro Steven Mnuchin. Seul spaventa Kim, una task force per ucciderlo.

ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*