MIGRANTI, MSF SOSPENDE L’ATTIVITA’ DI SOCCORSO IN LIBIA

BOLDRINI: “NO A CAMPAGNA DENIGRAZIONE ONG”. HAFTAR A MOSCA Msf sospende ‘temporaneamente’ l’attività davanti alla Libia. La Ong ha sottolineato che la sospensione segue la decisione della Libia di istituire una zona Sar, ‘limitando l’accesso delle Ong in acque internazionali’. In una lettera al quotidiano Repubblica, la presidente della Camera, Laura Boldrini, denuncia una ‘pesantissima, indiscriminata campagna di denigrazione’ contro le Ong. Maurizio Gasparri, senatore di Fi, definisce ‘scandalosa’ la difesa delle Ong da parte della Boldrini. E’ cominciata la visita del generale libico Haftar a Mosca: sul tavolo il suo possibile incontro col premier Sarraj.

ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*