NEL SECONDO TRIMESTRE LE ESPORTAZIONI CRESCONO DELLO 0,6%

ansa

SU BASE ANNUA AUMENTO DELL’8,2%, SURPLUS SEMESTRE 19,1 MLD A giugno 2017 le esportazioni diminuiscono dell’1% rispetto a maggio, con cali per tutti i raggruppamenti di industrie a eccezione dell’energia (+3,5%), ma aumentano dell’8,2% rispetto all’anno precedente. Lo comunica l’Istat. Nel secondo trimestre, l’export risulta in aumento dello 0,6%, grazie alla spinta dell’area Ue (+2,3%). L’area extra Ue vede una diminuzione dell’1,4%. Per le importazioni, invece, a giugno c’è un calo del 2,9% sul mese e un aumento del 9,9% sull’anno, mentre nel trimestre un incremento dello 0,9%.Nei primi sei mesi dell’anno l’avanzo della bilancia commerciale dell’Italia raggiunge 19,1 miliardi e tocca 36 miliardi al netto dei prodotti energetici, secondo i dati Istat. Nel semestre appaiono in crescita sostenuta sia l’export (+8%) sia l’import (+11,3%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Lascia un commento