COREA NORD: 4 MISSILI HWASONG-12 PER ATTACCO A GUAM

TOKYO, PRONTI A COLPIRLI. SEUL: REAZIONE A OGNI ATTACCO La Corea del Nord ribadisce non solo il proposito di sferrare un attacco contro Guam, avamposto militare Usa nel mar delle Filippine, ma anticipa pure che sta “seriamente” valutando l’uso “in contemporanea” di 4 missili a raggio intermedio Hwasong-12 per colpire gli asset strategici di Marina e Aeronautica americane. Ma il Giappone si dice in condizione di intercettarli e abbatterli, ha detto in parlamento il neo ministro della Difesa Itsunori Onodera. Intanto la Corea del Sud promette “forte e risoluta reazione” agli attacchi del Nord insieme agli alleati, Usa in testa: il colonnello Roh Jae-cheon, portavoce del Comando di stato maggiore congiunto, ha assicurato che, grazie al solido combinato militare Washington-Seul, “siamo assolutamente pronti a reagire con decisione a ogni provocazione del Nord”.

ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*