MORTE DALL’AGLIO, DUE INDAGATI PER OMICIDIO COLPOSO

PRESIDENTE ASSOCIAZIONE E TECNICO. DOMANI INCARICO AUTOPSIA Sono due le persone indagate, con l’ipotesi di reato di omicidio colposo, per la morte di Mattia Dall’Aglio, il nuotatore 24enne che ha perso la vita domenica mentre si allenava a Modena. La Procura ha iscritto nel registro il presidente dell’associazione ‘Amici del nuoto’, che ha in gestione la piscina dov’è morto l’atleta, e un tecnico legato alla stessa struttura. Domani sarà dato l’incarico per l’autopsia sul corpo del 24enne. E si sta cercando di capire se la stanza con i pesi dove Dall’Aglio è stato trovato morto sia in regola con le normative.

ansa

Precedente Intervento della Ragioneria generale dello Stato 'un consiglio che le volpi possono dare alle galline' Successivo PAZIENTE AGGREDITA IN OSPEDALE A TARANTO, MORTE CEREBRALE

Lascia un commento