VENEZUELA: LEADER OPPOSIZIONE LASCIA CARCERE, AI DOMICILIARI

L’ANNUNCIO DELLA MOGLIE, CI BATTEREMO PER PACE E LIBERTA’

ANCHE USA PRENDONO POSIZIONE, “E’ ILLEGALE” Nel giorno in cui la Costituente Venezuelana rimuove la procuratrice generale Luis Ortega Diaz, il leader dell’opposizione venezuelana, Leopoldo Lopez, torna agli arresti domiciliari dopo esser stato riportato in prigione una settimana fa. A darne notizia è la moglie di Lopez, Lilian Tintori, che in un messaggio su Twitter ha scritto che lei e suo marito si batteranno per “la pace e la libertà in Venezuela”.

ansa

Lascia un commento