CORTE GIUSTIZIA UE, PER LA SOIA NON SI USI LA PAROLA ‘LATTE’

VALE ANCHE PER YOGURT E FORMAGGI, RISERVATA A ORIGINE ANIMALE I prodotti puramente vegetali non possono in linea di principio essere commercializzati con denominazioni, come ‘latte’, ‘crema di latte’ o ‘panna’, ‘burro’, ‘formaggio’ e ‘yogurt’, che il diritto dell’Unione riserva ai prodotti di origine animale”: lo ha stabilito la Corte di Giustizia della Ue. ‘Ciò vale anche nel caso in cui tali denominazioni siano completate da indicazioni che indicano l’origine vegetale del prodotto’. (ANSA).

Lascia un commento