Arabia Saudita rifiuta minuto silenzio. Con Australia in sfida Mondiali giocatori continuano a scaldarsi – Informazione Libera
Crea sito

Arabia Saudita rifiuta minuto silenzio. Con Australia in sfida Mondiali giocatori continuano a scaldarsi

(ANSA) – ROMA, 8 GIU – I giocatori della Nazionale dell’Arabia Saudita non hanno voluto rendere omaggio alle vittime della strage di Londra durante il minuto di raccoglimento, evitando di schierarsi – come di consueto – ai margini del cerchio di centrocampo. Prima dell’inizio della partita di qualificazione ai Mondiali in Russia, disputata ad Adelaide, contro l’Australia, i calciatori sauditi hanno fatto finta di niente. Il gran rifiuto di rendere omaggio alle vittime del terrorismo ha suscitato sdegno in ogni parte del mondo, soprattutto in Inghilterra: critici i maggiori quotidiani del Regno Unito verso la decisione dei giocatori sauditi. Tutti hanno osservato il minuto di silenzio in memoria dei morti di Londra, dai giocatori australiani al pubblico sugli spalti, ma non i giocatori in completo bianco, che hanno preferito proseguire il riscaldamento in campo, mentre i panchinari sono rimasti seduti. Le immagini hanno fatto il giro del mondo, alimentando critiche e accuse. Per la cronaca, i ‘canguri’ hanno vinto 3-2.

Author: sacerdotisposati

Per informazioni scrivi a sacerdotisposati@alice.it

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *