VACCINI A SCUOLA, SCONTRO NEL GOVERNO SULL’ETA’ DELL’OBBLIGO

DECISIONE OGGI IN CDM. SUL TAVOLO ANCHE RIFORMA MADIA E’ scontro nel governo sull’età per l’obbligo delle vaccinazioni per l’iscrizione a scuola. La ministra della Salute Lorenzin chiede che si applichi da zero a 10 anni, la collega dell’Istruzione Fedeli si fermerebbe invece a 6, limitandosi a nidi e materne. Unanimi gli esperti, per cui il diritto alla salute prevale su quello all’istruzione. Oggi la decisione in un Consiglio dei ministri, dove approderà anche la riforma del pubblico impiego. Possibili ritocchi sulla stabilizzazione dei precari, sui licenziamenti e sulle visite fiscali.

ansa

Lascia un commento