IRAN: APERTI I SEGGI, E’ SFIDA TRA ROHANI E CONSERVATORI

AL VIA ELEZIONI PRESIDENZIALI, LE PRIME DOPO ACCORDO NUCLEARE Urne aperte in Iran per l’elezione di un nuovo presidente, a quattro anni dall’elezione del moderato riformista Hassan Rohani che torna a candidarsi in contrapposizione al conservatore Ebrahim Raisi. Le elezioni presidenziali in Iran, le prime dopo l’accordo sul nucleare, si svolgono simultaneamente con le elezioni dei Consigli islamici di città e villaggi. Al voto 56 milioni di elettori.

ansa

Lascia un commento