DOMANI AL CDM ARRIVA LA RIFORMA MADIA PER GLI STATALI

LAVORO, FRENANO I CONTATTI STABILI, PIU’ LICENZIAMENTI La riforma del pubblico impiego targata Madia approderà domani in Consiglio dei ministri per il via libera finale. Gli ultimi ritocchi ai testi allargano le maglie per la stabilizzazione dei precari, dettagliano l’iter che porta al licenziamento e inseriscono una fase ponte, fino a settembre, per il cambio delle regole sulle visite fiscali. I controlli, infatti, passeranno dalle Asl all’Inps, con la creazione di un polo unico della medicina fiscale, comune a pubblico e privato. La stessa Inps rileva oggi che nei primi tre mesi del 2017 sono stati attivati quasi 400.000 contratti a tempo indeterminato con un calo del 7,4% sullo stesso periodo del 2016.

ansa

Lascia un commento