CROLLO PONTE A14, INDAGATI ANCHE DIRIGENTI AUTOSTRADE

CONDIRETTORE NUOVE OPERE E RESPONSABILI DEL PROCEDIMENTO Ci sono anche 6 tra dirigenti e funzionari di Aspi-Autostrade per l’Italia tra i 41 indagati del procedimento per il crollo del ponte 167 sull’A14 che il 9 marzo costò la vita ai coniugi Emidio Diomede e Antonella Viviani. Tra loro Roberto Tomasi, condirettore generale Nuove Opere, e i responsabili di procedimento, Giovanni Scotto Lavina e Guido Santini. (ANSA).

Lascia un commento