LA CASSAZIONE A BERLUSCONI, A VERONICA 2 MILIONI AL MESE

NO AL RICORSO, ‘NELLA SEPARAZIONE VALE IL TENORE DI VITA’ Silvio Berlusconi ‘è uno degli uomini più ricchi del mondo’ ed è ‘rilevante’ la disparità dei suoi redditi rispetto a quelli della moglie Veronica Lario; inoltre, nella separazione, ‘il tenore di vita va garantito’: per questo la Cassazione ha confermato l’assegno di due milioni di euro al mese in favore della Lario. I supremi giudici hanno respinto il ricorso del leader di Forza Italia contro il maxiassegno, rilevando che la separazione “non elide la permanenza del vincolo coniugale” e il dovere di assistenza garantendo il precedente tenore di vita.

ANSA

Lascia un commento