ATTACCO HACKER, PER POLIZIA EUROPEA ATTACCO SENZA PRECEDENTI

ansa

VIRUS ARGINATO PER CASO DA RAGAZZO BRITANNICO STUDIANDO La polizia europea lo ha definito un ”attacco senza precedenti”. A 36 ore dal lancio di Wannacry, il malware che ha infettato migliaia di computer di quasi cento Paesi in tutto il mondo, si contano i danni che vanno dalle ferrovie tedesche alla Renault che ha fermato gli stabilimenti in Francia. L’unico che e’ riuscito ad arginare il virus e’ un ragazzo britannico che si nasconde dietro il suo account twitter. Per motivi di studio il giovane aveva comprato un dominio a cui Wannacry rimandava. Senza sapere che in quel dominio i cyberterroristi avevano nascosto l”interruttore’ per spegnerlo: una volta attivato, il virus si sarebbe fermato. Per scoprire chi si nasconde dietro Wannacry l’Europol schiera la Joint Cybercrime Action Taskforce (JCAT), un’unità speciale all’interno dell’EC3, composta da un gruppo di cyber investigatori specialisti internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*