Orge, caccia ad altri due preti

Le cronache ne avevano parlato già nelle scorse settimane, ma adesso gli investigatori vogliono andare fino in fondo: ci sono altri due preti che sono stati coinvolti nelle orge organizzate da don Andrea Contin, l’ex parroco di San Lazzaro a Padova. Altri due, oltre a don Roberto Cavazzana, parroco di Carbonara di Rovolon che ha lasciato la parrocchia dopo aver ammesso di fronte ai carabinieri di aver partecipato ai festini: lui non è indagato, a differenza del suo ex parroco (di cui era stato collaboratore) che deve rispondere di violenza privata e forse di favoreggiamento della prostituzione. Le cronache hanno rivelato che gli inquirenti stanno scandagliando i computer e il materiale informatico (i-pad, cellulari e quanto possa essere utile) di don Contin per identificare i due sacerdoti, che potrebbero anche non essere della diocesi di Padova.

UNA TRENTINA DI DONNE INTERROGATE: MOLTE AMMISSIONI.

Il giornale di Vicenza

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*