Oltre 75 morti in 48 ore scontri Bengasi

– “Sono almeno 50” i cadaveri trovati mercoledì mattina nella base delle Forze speciali libiche conquistata dai miliziani islamici a Bengasi dopo 48 ore di battaglia. Lo riferiscono fonti mediche citate dai media internazionali. Altri 25 cadaveri di persone uccise negli scontri sono stati portati negli obitori degli ospedali.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Precedente Fuoco alle sinagoghe, frasi contro ebrei a Roma Successivo Argentina a un passo dal fallimento: S&P, e' "in selective default"