Crea sito

Mese: Novembre 2011

Germania: treno scorie, 1.300 arrestati

La polizia tedesca ha arrestato oggi all’alba 1.300 fra i manifestanti ambientalisti che a Dannenberg, nel nord, bloccavano la ferrovia dove deve passare un treno di scorie atomiche, proveniente dalla Francia e diretto alla vicina discarica nucleare di Gorleben. Lo scrive la Bbc sul suo sito. Il treno trasporta 11 container contenenti 300 tonnellate di […]

Durban, ultima spiaggia per salvare il pianeta

Le emissioni serra sono cresciute del 38 per cento tra il 1990 e il 2009. Il fragile accordo per ridurle, che impegna solo una minoranza dei Paesi inquinatori, sta per scadere. Il numero di governi pronti a sottoscrivere un’intesa per difendere l’atmosfera diminuisce. I climatologi avvertono che, continuando di questo passo, l’aumento di temperatura nel […]

L’acqua non è finita

Migliaia di persone tornano in piazza a Roma per esigere il rispetto del referendum violato: «No alla privatizzazione dei servizi pubblici locali». Parte una campagna di «obbedienza civile» per autoridurre le bollette idriche. Napoli capofila di una rete europea delle città che non vogliono svendere le risorse ilmanifesto.it

Damasco sulla via di Tripoli

Dalle rive del Bosforo, il neo ministro degli esteri Giulio Terzi, al termine dei colloqui avuti ieri con il suo omologo turco Ahmet Davudoglu, ha ribadito l’appoggio italiano all’«opposizione organizzata» siriana. Più che organizzata, l’opposizione al regime di Bashar Assad appare sempre più armata. Damasco ieri ha ammesso l’uccisione, giovedì in un agguato, di sei […]

Fiat. Accordo per Termini Imerese. La Fiom: "Bisognava fare di più".

Due anni di mobilità, a partire dal 1 gennaio, per 460 euro al mese. E’ questo l’accordo trovato tra Fiat e i lavoratori diTermini Imerese, licenziati dopo le tante promesse dell’azienda automobilistica (che aveva paventato spostamenti di produzione in Sicilia) e che invece ha chiuso. e’ stato il primo banco di prova per il neo […]

Passano dal Qatar alcuni dei segreti della tangentopoli

Passano dal Qatar alcuni dei segreti della tangentopoli che ha travolto Selex Sistemi Integrati, la società di Finmeccanica che produce sistemi di controllo radar. Gli inquirenti che indagano sulle sovrafatturazioni che hanno consentito di accantonare le somme di denaro poi distribuite a funzionari e politici per ottenere in cambio appalti, ipotizzano che i lavori nello […]

È passato un anno esatto dalla tragica scomparsa di Yara Gambirasio

Sabato 26 Novembre 2011 – 19:51 BERGAMO – È passato un anno esatto dalla tragica scomparsa di Yara Gambirasio, ma a Brembate Sopra (Bergamo) nessuno dimentica il sorriso della giovane ginnasta che tutta Italia, in questi mesi, ha imparato a conoscere. Oggi, a distanza di dodici mesi da quella sera del 26 novembre 2010, quando la […]

La chiusura di Termini Imerese come paradigma dell’assenza di una politica industriale

Una chiusura che pone interrogativi pesanti sul modello Fiat in Italia, laddove dopo aver spezzato il quadro delle relazioni sindacali attaccando i diritti dei lavoratori e l’idea del contratto nazionale di categoria sta avanzando l’ipotesi di una “fuga” dall’Italia dell’intera produzione automobilistica del gruppo, o perlomeno di una sua forte riduzione. Non sono questi però […]

La prospettiva che si apre è quella di una tutela tecnocratica del potere e della politica

Parole fosche quelle di Gustavo Zagrebelsky, presidente emerito della Corte Costituzionale che oggi, in un convegno al Palazzo della Consulta sul tema ‘Dallo Statuto Albertino alla Costituzione Repubblicana’, ha tenuto una relazione sul costituzionalismo e il rapporto tra diritti e doveri in una società, quella moderna, che non pensa al futuro delle prossime generazioni e […]

Un governo di sessantottini?

di Ivano Sartori Leggo che Corrado Clini, medico, neo ministro all’Ambiente, nei primi anni Settanta era con Franco Basaglia e Mario Tommasini a liberare i «matti» di Colorno, nella Bassa Parmense. Leggo che a Parma, tra il 1968 e il 1968, Clini era stato un autorevole militante del Movimento studentesco (quello con la M maiuscola […]

Mr. Monti, sacrif… ICI anche per il Vaticano

Visto che il nuovo Governo sta preparando tagli alla spesa pubblica e nuovi prelievi fiscali, diciamolo subito: questa volta i sacrifici li deve fare anche il Vaticano. In realtà si tratta semplicemente di eliminare privilegi che alimentano un fiume di denaro che finisce nelle casse della Cei e dintorni, una vera e propria “tassa” pagata […]

Trilateral, fotografia di un rinvio

Oggi è stato il giorno dell’incontro trilaterale tra il presidente francese Nicolas Sarkozy, la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente del Consiglio Mario Monti. Per la prima volta l’Italia è stata ammessa al “direttorio” franco-tedesco, tanto che il presidente Monti ha voluto sottolinearlo aprendo il suo intervento durante la conferenza stampa trilaterale convocata al […]

Purtroppo la corruzione è una malattia endemica del nostro paese

Alla fine siamo arrivati anche lì, nel cuore del gruppo industriale più importante con ENI ed ENEL, del capitalismo di Stato; lo scandalo che travolge ENAV e Finmeccanica è l’ultimo tassello, per ora, del mosaico drammatico della corruzione politica ed economica del nostro Paese. C’è chi si chiede se queste vicende sono esplose ora per […]

Purtroppo la corruzione è una malattia endemica del nostro paese

Alla fine siamo arrivati anche lì, nel cuore del gruppo industriale più importante con ENI ed ENEL, del capitalismo di Stato; lo scandalo che travolge ENAV e Finmeccanica è l’ultimo tassello, per ora, del mosaico drammatico della corruzione politica ed economica del nostro Paese. C’è chi si chiede se queste vicende sono esplose ora per […]

Purtroppo la corruzione è una malattia endemica del nostro paese

Alla fine siamo arrivati anche lì, nel cuore del gruppo industriale più importante con ENI ed ENEL, del capitalismo di Stato; lo scandalo che travolge ENAV e Finmeccanica è l’ultimo tassello, per ora, del mosaico drammatico della corruzione politica ed economica del nostro Paese. C’è chi si chiede se queste vicende sono esplose ora per […]

Il Complotto. Argomenti contro le dietrologie a sostegno del regime siriano

Preti, monaci, diplomatici, lettori di arabo nelle università, accademici, presidi di facoltà, giornalisti, segretari di partito, deputati. In Italia un vero esercito di insospettabili sostiene a spada tratta la tesi del Complotto ai danni del regime di Damasco, finendo colpevolmente nel sostenere la repressione in atto in Siria da oltre otto mesi e che ha […]

Il Complotto. Argomenti contro le dietrologie a sostegno del regime siriano

Preti, monaci, diplomatici, lettori di arabo nelle università, accademici, presidi di facoltà, giornalisti, segretari di partito, deputati. In Italia un vero esercito di insospettabili sostiene a spada tratta la tesi del Complotto ai danni del regime di Damasco, finendo colpevolmente nel sostenere la repressione in atto in Siria da oltre otto mesi e che ha […]

Il Complotto. Argomenti contro le dietrologie a sostegno del regime siriano

Preti, monaci, diplomatici, lettori di arabo nelle università, accademici, presidi di facoltà, giornalisti, segretari di partito, deputati. In Italia un vero esercito di insospettabili sostiene a spada tratta la tesi del Complotto ai danni del regime di Damasco, finendo colpevolmente nel sostenere la repressione in atto in Siria da oltre otto mesi e che ha […]

Bertone e il jet privato. Ecco il libro che fa tremare il Vaticano

E' un'inchiesta senza peli sulla lingua. Scomoda, di certo. Che solleverà polemiche, sicuramente. Quello di Stefano Livadiotti, giornalista dell'Espresso, promette di essere un libro sul quale si scatenerà una vera e propria battaglia. Per i tipi di Bompiani, è in uscita "I senza Dio. L'inchiesta sul Vaticano". Affaritaliani.it ne può pubblicare ampi stralci dai contenuti […]

Bertone e il jet privato. Ecco il libro che fa tremare il Vaticano

E' un'inchiesta senza peli sulla lingua. Scomoda, di certo. Che solleverà polemiche, sicuramente. Quello di Stefano Livadiotti, giornalista dell'Espresso, promette di essere un libro sul quale si scatenerà una vera e propria battaglia. Per i tipi di Bompiani, è in uscita "I senza Dio. L'inchiesta sul Vaticano". Affaritaliani.it ne può pubblicare ampi stralci dai contenuti […]

Bertone e il jet privato. Ecco il libro che fa tremare il Vaticano

E' un'inchiesta senza peli sulla lingua. Scomoda, di certo. Che solleverà polemiche, sicuramente. Quello di Stefano Livadiotti, giornalista dell'Espresso, promette di essere un libro sul quale si scatenerà una vera e propria battaglia. Per i tipi di Bompiani, è in uscita "I senza Dio. L'inchiesta sul Vaticano". Affaritaliani.it ne può pubblicare ampi stralci dai contenuti […]

Preti pedofili, rimosso vescovo irlandese accusato di insabbiamento

CITTA' DEL VATICANO – Era stato accusato di aver partecipato a un accordo per un pagamento che fu fatto per coprire un presunto abuso pedofilo da parte di un sacerdote il vescovo di Derry (Irlanda del Nord), mons. Seamus Hegarty, di cui Benedetto XVI ha accettato oggi le dimissioni. La rimozione e' stata annunciata dal […]

Preti pedofili, rimosso vescovo irlandese accusato di insabbiamento

CITTA' DEL VATICANO – Era stato accusato di aver partecipato a un accordo per un pagamento che fu fatto per coprire un presunto abuso pedofilo da parte di un sacerdote il vescovo di Derry (Irlanda del Nord), mons. Seamus Hegarty, di cui Benedetto XVI ha accettato oggi le dimissioni. La rimozione e' stata annunciata dal […]

Preti pedofili, rimosso vescovo irlandese accusato di insabbiamento

CITTA' DEL VATICANO – Era stato accusato di aver partecipato a un accordo per un pagamento che fu fatto per coprire un presunto abuso pedofilo da parte di un sacerdote il vescovo di Derry (Irlanda del Nord), mons. Seamus Hegarty, di cui Benedetto XVI ha accettato oggi le dimissioni. La rimozione e' stata annunciata dal […]

Pochi preti, tante parrocchie: a Modena è sos vocazioni

C'è un prete che ha affidate 15 parrocchie. Pochissime quelle che possono permettersi un cappellano. Così la diocesi ricorre a "prestiti" stranieri, soprattutto dall'est e ai diaconi. Negli ultimi anni pochissime le nuove ordinazioni   Una squadra di duecento elementi con un vivaio in espansione. È questa la fotografia attuale della Chiesa modenese, a quasi […]

Pochi preti, tante parrocchie: a Modena è sos vocazioni

C'è un prete che ha affidate 15 parrocchie. Pochissime quelle che possono permettersi un cappellano. Così la diocesi ricorre a "prestiti" stranieri, soprattutto dall'est e ai diaconi. Negli ultimi anni pochissime le nuove ordinazioni   Una squadra di duecento elementi con un vivaio in espansione. È questa la fotografia attuale della Chiesa modenese, a quasi […]

Pochi preti, tante parrocchie: a Modena è sos vocazioni

C'è un prete che ha affidate 15 parrocchie. Pochissime quelle che possono permettersi un cappellano. Così la diocesi ricorre a "prestiti" stranieri, soprattutto dall'est e ai diaconi. Negli ultimi anni pochissime le nuove ordinazioni   Una squadra di duecento elementi con un vivaio in espansione. È questa la fotografia attuale della Chiesa modenese, a quasi […]

Il servizio splinder a partire dal 31 Gennaio 2012 verrà dismesso

ATTENZIONE! A partire dal 31 Gennaio 2012 il servizio Splinder verrà dismesso e anche, di conseguenza, il blog dei sacerdoti lavoratori sposati. Sarà  attivato  un redirect su un nuovo indirizzo web. Intanto i nuovi articoli e l'archivio possono essere visualizzati sulla piattaforma iobloggo.com Link: http://sacerdotisposati.iobloggo.com

Il servizio splinder a partire dal 31 Gennaio 2012 verrà dismesso

ATTENZIONE! A partire dal 31 Gennaio 2012 il servizio Splinder verrà dismesso e anche, di conseguenza, il blog dei sacerdoti lavoratori sposati. Sarà  attivato  un redirect su un nuovo indirizzo web. Intanto i nuovi articoli e l'archivio possono essere visualizzati sulla piattaforma iobloggo.com Link: http://sacerdotisposati.iobloggo.com

Il servizio splinder a partire dal 31 Gennaio 2012 verrà dismesso

ATTENZIONE! A partire dal 31 Gennaio 2012 il servizio Splinder verrà dismesso e anche, di conseguenza, il blog dei sacerdoti lavoratori sposati. Sarà  attivato  un redirect su un nuovo indirizzo web. Intanto i nuovi articoli e l'archivio possono essere visualizzati sulla piattaforma iobloggo.com Link: http://sacerdotisposati.iobloggo.com

La Fiat "continua a tentare di scaricare sui lavoratori le conseguenze delle sue non scelte

In serata parla l'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne: "La lettera inviata ieri ha un aspetto esclusivamente tecnico in quanto altro non è che la disdetta formale degli accordi in vigore, alcuni dei quali risalenti agli anni Settanta", afferma e garantisce che l'azienda s'impegna "a definire il più presto possibile con le organizzazioni sindacali accordi […]

La Fiat "continua a tentare di scaricare sui lavoratori le conseguenze delle sue non scelte

In serata parla l'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne: "La lettera inviata ieri ha un aspetto esclusivamente tecnico in quanto altro non è che la disdetta formale degli accordi in vigore, alcuni dei quali risalenti agli anni Settanta", afferma e garantisce che l'azienda s'impegna "a definire il più presto possibile con le organizzazioni sindacali accordi […]

La Fiat "continua a tentare di scaricare sui lavoratori le conseguenze delle sue non scelte

In serata parla l'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne: "La lettera inviata ieri ha un aspetto esclusivamente tecnico in quanto altro non è che la disdetta formale degli accordi in vigore, alcuni dei quali risalenti agli anni Settanta", afferma e garantisce che l'azienda s'impegna "a definire il più presto possibile con le organizzazioni sindacali accordi […]

Sarah Scazzi, procura: “Strangolata da Sabrina e Cosima”

TARANTO – L’omicidio di Sarah Scazzi e’ stato compiuto ”in un arco temporale non superiore ai dieci minuti quando con assoluta certezza Sarah era in compagnia di Cosima e Sabrina”, ed e’ quindi ”chiaro che lo strangolamento di Sarah era opera delle due donne”. Lo scrivono il procuratore aggiunto di Taranto, Pietro Argentino, e il […]

Sarah Scazzi, procura: “Strangolata da Sabrina e Cosima”

TARANTO – L’omicidio di Sarah Scazzi e’ stato compiuto ”in un arco temporale non superiore ai dieci minuti quando con assoluta certezza Sarah era in compagnia di Cosima e Sabrina”, ed e’ quindi ”chiaro che lo strangolamento di Sarah era opera delle due donne”. Lo scrivono il procuratore aggiunto di Taranto, Pietro Argentino, e il […]

Sarah Scazzi, procura: “Strangolata da Sabrina e Cosima”

TARANTO – L’omicidio di Sarah Scazzi e’ stato compiuto ”in un arco temporale non superiore ai dieci minuti quando con assoluta certezza Sarah era in compagnia di Cosima e Sabrina”, ed e’ quindi ”chiaro che lo strangolamento di Sarah era opera delle due donne”. Lo scrivono il procuratore aggiunto di Taranto, Pietro Argentino, e il […]

Il bene comune delle biblioteche

Sembra che ci siano state lacrime di gioia l'altro giorno per la sentenza con la quale il giudice britannico McKenna ha annullato i tagli alle biblioteche del Somerset e del Gloucestershire, oltre tutto dichiarando inappellabile la sua decisione. Ma come sorprendersi per queste poco anglosassoni «espressioni di emotività» (così le ha definite la newsletter del […]

Il bene comune delle biblioteche

Sembra che ci siano state lacrime di gioia l'altro giorno per la sentenza con la quale il giudice britannico McKenna ha annullato i tagli alle biblioteche del Somerset e del Gloucestershire, oltre tutto dichiarando inappellabile la sua decisione. Ma come sorprendersi per queste poco anglosassoni «espressioni di emotività» (così le ha definite la newsletter del […]

Il bene comune delle biblioteche

Sembra che ci siano state lacrime di gioia l'altro giorno per la sentenza con la quale il giudice britannico McKenna ha annullato i tagli alle biblioteche del Somerset e del Gloucestershire, oltre tutto dichiarando inappellabile la sua decisione. Ma come sorprendersi per queste poco anglosassoni «espressioni di emotività» (così le ha definite la newsletter del […]

I diritti calpestati dei bambini Abusi e violenze nelle famiglie

Oggi, nell’anniversario della Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo (20 novembre 1959) e della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia (20 novembre del 1989), le parole scorrono a fiumi nel celebrare la "Giornata Universale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza", parole “importanti” su quanto sia necessario proteggere i bambini, il loro futuro, la loro crescita: mentre i dati dicono che un bimbo su cinque in […]

I diritti calpestati dei bambini Abusi e violenze nelle famiglie

Oggi, nell’anniversario della Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo (20 novembre 1959) e della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia (20 novembre del 1989), le parole scorrono a fiumi nel celebrare la "Giornata Universale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza", parole “importanti” su quanto sia necessario proteggere i bambini, il loro futuro, la loro crescita: mentre i dati dicono che un bimbo su cinque in […]

I diritti calpestati dei bambini Abusi e violenze nelle famiglie

Oggi, nell’anniversario della Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo (20 novembre 1959) e della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia (20 novembre del 1989), le parole scorrono a fiumi nel celebrare la "Giornata Universale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza", parole “importanti” su quanto sia necessario proteggere i bambini, il loro futuro, la loro crescita: mentre i dati dicono che un bimbo su cinque in […]

Le pensioni di Putin

Pare destino che in questo XXI secolo le pensioni siano il punto cruciale di ogni programma di governo, in ogni posto. Se in Occidente la vulgata comune tra governanti, economisti e media vuole il continuo ridimensionamento delle pensioni, in Russia, dove esse sono indecorosamente misere nonostante una riforma che l’anno scorso le ha migliorate molto, […]

Le pensioni di Putin

Pare destino che in questo XXI secolo le pensioni siano il punto cruciale di ogni programma di governo, in ogni posto. Se in Occidente la vulgata comune tra governanti, economisti e media vuole il continuo ridimensionamento delle pensioni, in Russia, dove esse sono indecorosamente misere nonostante una riforma che l’anno scorso le ha migliorate molto, […]

Le pensioni di Putin

Pare destino che in questo XXI secolo le pensioni siano il punto cruciale di ogni programma di governo, in ogni posto. Se in Occidente la vulgata comune tra governanti, economisti e media vuole il continuo ridimensionamento delle pensioni, in Russia, dove esse sono indecorosamente misere nonostante una riforma che l’anno scorso le ha migliorate molto, […]

Torna l'Ici, e chissà se stavolta la pagheranno anche gli enti ecclesiastici e religiosi proprietari di immobili

Torna l'Ici, e chissà se stavolta la pagheranno anche gli enti ecclesiastici e religiosi proprietari di immobili, che da anni godono di ampie esenzioni. Sul ripristino dell'imposta, il neo-premier fresco di fiducia è stato chiaro: «L'esenzione dall'Ici delle abitazioni principali costituisce una peculiarità, se non vogliamo chiamarla anomalia, del nostro ordinamento tributario», ha detto Mario […]

Torna l'Ici, e chissà se stavolta la pagheranno anche gli enti ecclesiastici e religiosi proprietari di immobili

Torna l'Ici, e chissà se stavolta la pagheranno anche gli enti ecclesiastici e religiosi proprietari di immobili, che da anni godono di ampie esenzioni. Sul ripristino dell'imposta, il neo-premier fresco di fiducia è stato chiaro: «L'esenzione dall'Ici delle abitazioni principali costituisce una peculiarità, se non vogliamo chiamarla anomalia, del nostro ordinamento tributario», ha detto Mario […]

Torna l'Ici, e chissà se stavolta la pagheranno anche gli enti ecclesiastici e religiosi proprietari di immobili

Torna l'Ici, e chissà se stavolta la pagheranno anche gli enti ecclesiastici e religiosi proprietari di immobili, che da anni godono di ampie esenzioni. Sul ripristino dell'imposta, il neo-premier fresco di fiducia è stato chiaro: «L'esenzione dall'Ici delle abitazioni principali costituisce una peculiarità, se non vogliamo chiamarla anomalia, del nostro ordinamento tributario», ha detto Mario […]

Strage di copti al Cairo: rischio fanatismo sulla Primavera egiziana

Mentre il Paese si appresta ad affrontare una lunga e complessa stagione elettorale – che comincia il 28 novembre per concludersi il 3 gennaio – è ancora vivo il dolore e lo sconcerto per la strage di cristiani copti avvenuta lo scorso 9 ottobre. Venticinque morti e centinaia di feriti è il bilancio ufficiale degli […]

Strage di copti al Cairo: rischio fanatismo sulla Primavera egiziana

Mentre il Paese si appresta ad affrontare una lunga e complessa stagione elettorale – che comincia il 28 novembre per concludersi il 3 gennaio – è ancora vivo il dolore e lo sconcerto per la strage di cristiani copti avvenuta lo scorso 9 ottobre. Venticinque morti e centinaia di feriti è il bilancio ufficiale degli […]

Strage di copti al Cairo: rischio fanatismo sulla Primavera egiziana

Mentre il Paese si appresta ad affrontare una lunga e complessa stagione elettorale – che comincia il 28 novembre per concludersi il 3 gennaio – è ancora vivo il dolore e lo sconcerto per la strage di cristiani copti avvenuta lo scorso 9 ottobre. Venticinque morti e centinaia di feriti è il bilancio ufficiale degli […]