Vaticano: Notizie, analisi e indiscrezioni con le migliori firme internazionali

È online da appena una settimana, ma è già cliccatissimo. E la metà dei contatti provengono da fuori Italia, in particolare dagli Stati Uniti. Gli articoli pubblicati in questi primi giorni sono stati citati da giornali e siti in tutto il mondo. Vatican Insider (www.vaticaninsider. com) è il nuovo canale multimediale in tre lingue de “La Stampa”, dedicato all’informazione globale sulla Santa Sede, l’attività del Papa, la presenza internazionale del cattolicesimo, il dialogo tra le religioni. La peculiarità del nuovo canale indipendente e multimediale è l’aver messo insieme in un’unica squadra, come mai era stato fatto finora, alcune delle migliori firme del vaticanismo a livello internazionale, che hanno come unico obiettivo comune quello di fornire notizie, approfondimenti, interviste, analisi autorevoli e attendibili, riuscendo a coprire tutte le aree geografiche del pianeta. Insieme alle firme già ben note ai nostri lettori dei vaticanisti Giacomo Galeazzi, Andrea Tornielli e Marco Tosatti, ci sono Gianni Valente, Alessandro Speciale, Fabrizio Mastrofini e Gianni Gennari. Tra le firme internazionali, John Allen, Gerry O’Connell, Antoine Izoard, Antonio Pelayo, Andrés Beltramo Alvarez, Guido Horst, Marek Lehnert e Lisa Palmieri Billig. Insieme a commentatori di livello, come l’ex ambasciatrice americana presso la Santa Sede Mary Ann Glendon, presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali, o il filosofo Michael Novak. Visitando Vatican Insider ci si può informare sull’agenda del Papa e principali avvenimenti riguardanti la Santa Sede e la Chiesa.

Si possono leggere profili e interviste che permettono di conoscere da vicino i protagonisti del mondo vaticano, anche quelli che quasi mai salgono alla ribalta, ma svolgono ruoli delicati. Si trovano inchieste, approfondimenti e retroscena, che ci conducono oltre le porte dei Sacri Palazzi. E poi anticipazioni di libri e documenti che stanno per essere pubblicati, o decisioni imminenti. Vatican Insider non dà nulla per scontato e si rivolge a un pubblico vasto, di non specialisti: ecco perché accanto alle notizie e alle inchieste esclusive, il lettore troverà articoli di servizio, in grado di spiegare nomi, funzioni, incarichi, riti, usanze, tradizioni dello Stato più piccolo del mondo abitato dal leader spirituale di oltre un miliardo di cattolici. Una cura particolare viene dedicata all’infografica: animazioni in grado di portare il lettore-navigatore «dentro» gli eventi cruciali come quello dell’elezione del Papa, mentre sezioni speciali sono dedicate alla prossima Giornata mondiale della gioventù di Madrid e alle biografie ragionate degli ultimi Pontefici.

Il nuovo canale de «La Stampa» è già disponibile in italiano, inglese e spagnolo, e viene diffuso anche attraverso le piattaforme digitali e i social network. Per sette giorni alla settimana sarà possibile aggiornarsi con notizie e approfondimenti gratuiti, video e gallerie fotografiche, sezioni speciali dedicate, mentre in un’area riservata ai giornali e gruppi editoriali partner saranno disponibili servizi giornalistici, inchieste, interviste e pacchetti d’informazione esclusivi.

lastampa.it

Precedente Governo sconfitto alla Camera alla vigilia della manovra Successivo Prime conseguenze dell’accordo con Cisl, Uil e Confindustria sul nuovo contratto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.