Don Sante celebra Messa al ristorante…

Miglior scelta don Sante Sguotti non poteva farla. Ha risposta alla provocazione di Santino Bozza, imprenditore di Monselice che gli ha offerto un posto di lavoro nella sua officina di carpenteria metallica. Indossando il clergiman sopra al quale portava un giubbotto blu scuro si è presentato all’appuntamento ieri pomeriggio. Doveva conoscere le condizioni sul futuro lavoro offertogli da Bozza. Ad accogliere don Sante, in via Rovigana sede dell’azienda c’era anche l’onorevole leghista Paola Goisis, amica dell’imprenditore, che è consigliere comunale della Lega Nord.Don Sante dopo aver discusso con la parlamentare la sua posizione di oppositore dell’istituzione Chiesa, ha chiesto delucidazioni sul lavoro che avrebbe dovuto svolgere. "Si tratta di un lavoro pesante che richiede tanta dedizione e spirito di sacrificio – ha affermato Bozza – e quindi lei dovrà adattarsi a questa nuova e difficile realtà". Il prete di Monterosso, che oggi alle 11 dirà messa al ristorante Filò di Monterosso, non ha mostrato alcuna difficoltà a iniziare l’attività di fabbro, ed ha subito replicato: "Mi è concessa una settimana di prova? Potrei cominciare anche subito – ha detto don Sante – vengo dalla una famiglia contadina ed il lavoro duro lo conosco bene". Bozza lo guarda preoccupato. Prende tempo. Poi dice: "Per ragioni fiscali dobbiamo rinviare il periodo di prova al 7 gennaio".Don Sante contrattacca: "Nel caso in cui ti trovi con carenze di personale posso venire anche per qualche giorno, se necessario" Il prete se ne va soddisfatto. Si rivedranno il 7 gennaio, forse.

Orfeo Meneghetti – fonte: ilgazzetino.it del 21 Ott. 2007

Precedente Un via-vai di abitazioni intorno a don Sante Successivo Mancano i sacerdoti, saltano le messe

2 commenti su “Don Sante celebra Messa al ristorante…

  1. anonimo il said:

    Ringraziamo a Dio della sua Misericordia ma chi non attingerà ad essa troverà la sua Giustizia. Non ho parole di vuoi preti che volete riformare la chiesa cattolica, per voi c’è posto nel protestantesimo…..non solo delle vostre anime Dio chiederà conto ma anche di tutte quelle che per causa vostra si perderanno nella ribellione…voi siete una grossa spina al cuore di Gesù e al cuore Immacolato di Maria…ricordatevi chi è il più grande ribelle a Dio….

I commenti sono chiusi.