Crea sito

Mese: Luglio 2005

Ho perso la fede

È successo stamattina, dopo la lettura delle notizie. No, non è stata certo quella del Papa che, son cento giorni che è insediato e già speriamo nel prossimo. Sembra che nella sua preghiera a Dio perché fermi «la mano assassina» dei terroristi, abbia menzionato gli attentati in Egitto, Gran Bretagna, Turchia e Iraq, “dimenticandosi” di […]

commento al caso del parroco zen palermo

L’ipocrisia dei mass media di Paola D’Anna – fonte ildialogo Basta con la subalternità al potere religioso del Vaticano e con il trasformare vicende umane dolorose in scandali rosa estivi Il prete che abbandona il suo ministero per sposarsi, fa scandalo. Ma non per la gente, che anzi vedrebbe ben volentieri il fatto che i […]

No allo scandalismo, si all’informazione

Comunicato stampa di Iniziativa a Favore dell’abolizione del celibato dei preti nella chiesa Cattolica La vicenda che a Palermo, nel quartiere dello Zen, ha visto il parroco abbandonare il suo ministero per sposarsi, continua a tenere banco sui media locali e nazionali. Con tutto ciò che bolle in pentola in questi giorni, i giornali italiani […]

la chiesa limita la partecipazione delle donne!

Grazie davvero! In particolare vorrei che la Chiesa aprisse le porte alla donne, consentendole di diventare sacerdote ed occupare così dei ruoli primari al suo interno. Penso che con un nostro maggiore contributo la Chiesa ne gioverebbe davvero tanto. E poi si parla tanto di "genio femminile", ma perché questo "genio" non viene utilizzato maggiormente? […]

“Combattere contro certe mentalità medievali e retrogradi è una lotta dura”

Gentile Sig. Serrone, grazie per la sua e-mail. Mi piace molto la vostra newsletter e credo che sia un importantissimo strumento per tenere viva l’attenzione su certe problematiche e ingiustizie che interessano la Chiesa. Sono una giornalista pubblicista e collaboro attualmente con (…) e il settimanale di informazione diocesana (…). Mi piacerebbe molto approfondire alcuni […]

L’associazione CHIF Liberi e Solidali a favore di sacerdoti sposati, preti sposati, ex-religiosi/e

1. Una notizia che rifugge da senzazionalismi Non farebbe un granché notizia la nascita di una nuova Fondazione. Non altrettanto se l’estro (o l’andazzo) giornalistico la rende solleticante con titoli che odorano di scandalo, come avviene, nel nostro caso, col dare risalto ai soggetti, “ex-preti” e “ex-suore”, più che all’organizzazione che si occuperà di loro. […]

Nominate nove donne prete: sfida al Vaticano

Nove donne, in aperta sfida con le gerarchie ecclesiastiche del Vaticano, sono diventate "sacerdoti". La cerimonia è avvenuta ieri a bordo di un battello, sulle acque del fiume San Lorenzo. È la prima volta che accade nell’America del Nord. La cerimonia è stata un vero e proprio schiaffo per il Vaticano: il gruppo cattolico americano […]

In Italia i sacerdoti sposati cattolici potrebbero essere inseriti tra i cappellani militari.

Si dice: pochi preti, e spesso in altre faccende affacendati. Parrocchie sguarnite, diaconi ancora scarsi. In compenso coesistono moltissimi preti “dispensati” (cioè  preti che si sono sposati, rinunciando al ministero sacerdotale). Perchè non affidare loro una diaconia? Perché non disporre di questi “sacerdoti in eterno” per un diverso servizio all’interno della stessa Chiesa? Inoltre vi […]

Solidarietà a don Massimiliano, ex parroco Zen

Termini Imerese 22 luglio 2005 – L’associazione dei sacerdoti lavoratori sposati fondata da don Giusepppe Serrone, ex parroco di Soriano nel Cimino, originario di Termini Imerese, solidarizza con il sacerdote di 34 anni, Massimiliano Cerilli, parroco di uno dei quartieri più difficili di Palermo, lo Zen, che ha  ha chiesto ai superiori la dispensa dal […]

Diventa parroco cattolico anche se papà

La notizia è apparsa sul quotidiano Il Giornale: "È papà e diventa padre. La diocesi di Innsbruck, in Tirolo, ha nominato un prete papà di un bambino di due anni come nuovo parroco cattolico di Hippach, Aschau e Ginzling, tre paesini della valle Zillertal. Due anni fa Christoph Frischmann era diventato padre ed aveva chiesto […]

Satira preventiva –

S’avanza la Populorum regressio  (Fonte: L’Espresso)   «C’è molta attesa per la prima enciclica di papa Ratzinger, in preparazione in questi giorni di vacanza in Valle d’Aosta. La stesura è stata fin qui rimandata per problemi tecnici: non si riusciva a trovare un computer con i caratteri gotici. Con un gesto molto apprezzato in Vaticano, […]

Lettera sacerdote sposato critica teologo Brunetta

Un sacerdote sposato ha scritto una lettera al mensile Vita pastorale (luglio 2005). La nostra associazione invita a inviare contributi scritti sulle problematiche del celibato. Il testo della lettera "Sono un sacerdote coniugato dell’Eparchia di Piana degli Albanesi (Pa), con moglie e figlia a carico, parroco a Contessa Entellina. Il mio vuole essere un contributo […]

come è nata la causa di lavoro: non è contro Vaticano

La causa di lavoro che Giuseppe Serrone, fondatore dell’Ass. Sacerdoti lavoratori sposati e presidente dell’Ass. Chif (Christian Home Internationale Foundation: la CHIF è un’organizzazione sostenuta e promossa da benefattori e volontari. Il suo scopo principale è l’aiuto alle persone che, a causa di legittime scelte personali, sono colpite da provvedimenti istituzionali diocesani o vaticani che […]

causa lavoro ex parroco Giuseppe Serrone anticipata

Il presidente della Corte d’Appello di Roma sezione Lavoro e Previdenza, accogliendo l’istanza di Giuseppe Serrone, ex parroco di Chia, fondatore dell’ass. sacerdoti lavoratori sposati e presidente dell’ass. "Chif Liberi e Solidali",  ha anticipato l’udienza di discussione della causa 4548/04  (rinviata d’ufficio al 27/10/06) al 13 Gennaio 2006.   Il sacerdote sposato aveva richesto di […]

Riflessione dopo il referendum

Scrivo queste righe dopo la crociata della chiesa cattolica ufficiale in Spagna di sabato 18 giugno contro il governo di Zapatero. Un corteo guidato dal cardinale di Madrid, intimo amico dell’attuale papa, che non è riuscito a coinvolgere se non in minima parte, il popolo spagnolo. Il governo, senza polemiche e senza cedimenti, ha ribadito […]

Benedetto XVI annuncia gesti concreti per l’unità dei cristiani: Cominciamo con l’abolire il celibato obbligatorio

«Occorrono gesti concreti che entrino negli animi e smuovano le coscienze, sollecitando ciascuno a quella conversione interiore che è il presupposto di ogni progresso sulla via dell’ecumenismo. Chiedo a voi tutti di prendere con decisione la strada di quell’ecumenismo spirituale, che nella preghiera apre le porte allo Spirito Santo, che solo può creare l’unità». Così […]

Deliri vaticani: la fabbrica dei santi e il nuovo catechismo

La fabbrica dei santi Ormai è aperta la "causa" per la beatificazione di papa Wojtyla e così, con inconsueta rapidità, prima che l’ardore del rito pagano dei suoi funerali si spenga, il Vaticano vuole muovere un po’ le acque stagnanti di questa languente chiesa cattolica. Raccogliendo preti da ogni parte, dai Focolarini ai Legionari di […]

abolizione celibato – preti sposati: una proposta, grande raduno in piazza S. Pietro

La redazione del sito della nostra associazione di sacerdoti lavoratori sposati ha raccolto, negli ultimi giorni, messaggi di posta elettronica che invitano a organizzarci per protestare anche per quanto sta avvenendo "dentro la chiesa cattolica latina. Questa enfatizzazione del papa polacco prima da vivo ed ora da morto con la sua beatificazione, ci sembra sia […]